Menù
Secondo Manifesto Inceneritore Brescia
Secondo-Manifesto-Inceneritore-Brescia
EA-600×300
Secondo-Manifesto-Inceneritore-Brescia

Brescia è tra le più inquinate città d'Europa

Un report dell’OMS relativo al 2016 ha stilato una classifica delle 50 città dell’Unione Europea più inquinate, prendendo in considerazione la quantità di particolato PM2.5 nell’aria. Nella graduatoria si trovano anche tre comuni italiani, unici dell’Europa occidentale: Soresina (CR), Settimo Torinese e Brescia.

IL 90% DEI RIFIUTI BRUCIATI NON PROVIENE DA BRESCIA

Solo il 10% dei rifiuti inceneriti nel termoutilizzatore di Brescia è prodotto dagli abitanti della città. Del restante 90%, quasi il 40% arriva dalla provincia mentre oltre il 50% viene trasportato su camion da altre provincie anche molto distanti, come Roma, Napoli e Salerno.

GRAN PARTE DELLE SOSTANZE RICADE ENTRO 7 KM DAL CAMINO

La ricaduta delle sostanze presenti nei fumi avviene in gran parte entro una distanza di sei o sette chilometri dal camino; un raggio di tale lunghezza ricopre tutta l’area metropolitana di Brescia. A seconda delle condizioni climatiche e dei venti, i fumi dell’inceneritore possono raggiungere anche distanze molto maggiori.

BRESCIA È TRA LE CITTÀ PIÙ INQUINATE D'EUROPA

Un report dell’OMS relativo al 2016 ha stilato una classifica delle 50 città dell’Unione Europea più inquinate, prendendo in considerazione la quantità di particolato PM2.5 nell’aria. Nella graduatoria si trovano anche tre comuni italiani, unici dell’Europa occidentale: Soresina (CR), Settimo Torinese e Brescia.

IL 90% DEI RIFIUTI BRUCIATI NON PROVIENE DA BRESCIA

Solo il 10% dei rifiuti inceneriti nel termoutilizzatore di Brescia è prodotto dagli abitanti della città. Del restante 90%, quasi il 40% arriva dalla provincia mentre oltre il 50% viene trasportato su camion da altre provincie anche molto distanti, come Roma, Napoli e Salerno.

GRAN PARTE DELLE SOSTANZE RICADE ENTRO 7 KM DAL CAMINO

La ricaduta delle sostanze presenti nei fumi avviene in gran parte entro una distanza di sei o sette chilometri dal camino; un raggio di tale lunghezza ricopre tutta l’area metropolitana di Brescia. A seconda delle condizioni climatiche e dei venti, i fumi dell’inceneritore possono raggiungere anche distanze molto maggiori.

Approfondimenti
L’emergenza Ambientale A Brescia

L’emergenza ambientale a Brescia

Sono sempre più numerosi e allarmanti gli studi che documentano l’esistenza a…

Cosa Esce Dal Camino?

Cosa esce dal camino?

Si sente spesso ripetere (da fonti interessate) che l’inceneritore è responsabile dell’emissione…

Un Impianto Sovradimensionato

Un impianto sovradimensionato

Il termovalorizzatore di Brescia era nato 20 anni fa per smaltire i…

Quali Rifiuti Vengono Inceneriti?

Quali rifiuti vengono inceneriti?

I rifiuti che provengono da altre province e regioni appartengono prevalentemente alla…

Il Problema Sanitario

Il problema sanitario

Il rapporto 2016 dell'Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA) ha rivelato che, fra i…

Piccola Storia Del Più Grande Inceneritore Italiano

Piccola storia del più grande inceneritore italiano

Il termovalorizzatore di Brescia è entrato in funzione nel 1998. L'impianto era…

VIDEO: Le Polveri Sottili In Zone Diverse Di Brescia

VIDEO: Le polveri sottili in zone diverse di Brescia

Nei primi mesi del 2017 abbiamo effettuato una serie di controlli della…

VIDEO: Aumenta La Raccolta Differenziata, E L’inceneritore Cosa Fa?

VIDEO: Aumenta la raccolta differenziata, e l’inceneritore cosa fa?

La raccolta differenziata nel corso del 2017 è cresciuta del 18%. Il…